f2i

Aziende

Conclusa con successo l’Opa su Ei Towers

8 Ott , 2018  

F2i

Conclusa con successo l’Opa su Ei Towers 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Nasce il primo operatore indipendente italiano di torri di telecomunicazione


Milano, 5 ottobre 2018. Con il raggiungimento di un'adesione superiore al 97,4% – secondo i dati provvisori comunicati a Borsa italiana- si è conclusa con grande successo l'Opa lanciata lo scorso 27 agosto su Ei Towers da F2i e Mediaset che, al completamento dell'operazione, deterranno rispettivamente il 60% e il 40% della società.


Forte di un parco di 2.300 torri di broadcasting TV e di oltre 1000 torri per telefonia mobile, EiTowers diventerà, con il supporto dei suoi azionisti, un operatore leader nel settore delle torri di telecomunicazione, indipendente, non verticalmente integrato, capace di cogliere le opportunità di sviluppo in un settore in rapida evoluzione e aperto alle partnership con altri operatori.

 

Renato Ravanelli, amministratore delegato di F2i, ha dichiarato: "Questa operazione conferma il ruolo di F2i come catalizzatore di investimenti italiani e internazionali su piattaforme infrastrutturali strategiche per il nostro Paese. L'esperienza maturata da F2i nella gestione di infrastrutture permetterà di avviare una nuova fase di sviluppo per Ei Towers in un mercato fortemente dinamico, alla cui evoluzione guardiamo con grande interesse. La combinazione di guida italiana e di capitali nazionali ed esteri, raccolti grazie alla fiducia che il nostro management ha saputo conquistarsi, fornirà nuove energie per la crescita di questo importante operatore nel mercato delle infrastrutture. La permanenza di Mediaset nell'azionariato è un ulteriore segno di stima di un grande Gruppo industriale verso F2i e un importante fattore di continuità per EiTowers"


Si ricorda che l'Opa è stata lanciata a un prezzo di 57 euro per azione, che valorizza l'intera società a 1,6 miliardi di euro. Il corrispettivo sarà corrisposto agli aderenti nella giornata di venerdì 12 ottobre ed entro tale data verranno comunicate le modalità dell'esercizio del diritto di acquisto e di adempimento dell'obbligo di acquisto (c.d. squeeze-out)

, ,

Aziende

F2i punta sulle reti, anche nelle telecomunicazioni: l’intervista dell’AD Renato Ravanelli al Corriere

5 Set , 2018  

F2i punta sulle reti, anche nelle telecomunicazioni: l’intervista dell’AD Renato Ravanelli al Corriere 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Vogliamo creare il primo operatore italiano indipendente e leader nelle infrastrutture per il digitale terrestre e le telecomunicazioni, un settore strategico per l’Italia”: F2i SGR torna a puntare sulle telecomunicazioni, come annuncia l’Amministratore Delegato Renato Ravanelli in un’intervista al Corriere della Sera. Dopo gli aeroporti, la rete gas, le infrastrutture tecnologiche, le autostrade, il servizio idrico e la produzione di energia da fonti rinnovabili, il Gruppo ha annunciato a metà luglio un’Opa da 1,6 miliardi di euro su EI Towers, attiva dal 27 agosto al 5 ottobre: F2i era già entrata nelle telecomunicazioni con la piattaforma IRIDEOS, dedicata ai servizi a banda larga e di data center alle imprese.

More…

,

Aziende

2i Towers, società indirettamente controllata da F2i, ha promosso un’offerta pubblica di acquisto volontaria avente ad oggetto la totalità del capitale di EI Towers

17 Lug , 2018  

2i Towers, società indirettamente controllata da F2i, ha promosso un’offerta pubblica di acquisto volontaria avente ad oggetto la totalità del capitale di EI Towers 5.00/5 (100.00%) 2 votes

Con questa operazione F2i intende favorire il processo di separazione proprietaria di un'importante infrastruttura italiana di telecomunicazione dall'attività di erogazione di servizi televisivi, processo già da tempo avviato con successo a livello internazionale

 

Milano, 16 luglio 2018. 2i Towers – veicolo societario interamente detenuto da 2i Towers Holding che risulta indirettamente controllata da F2i, con un'importante quota di minoranza detenuta da Mediaset – ha promosso un'Offerta Pubblica di Acquisto Volontaria sull'intero capitale di EI Towers SpA.

More…

, ,

Aziende

IRIDEOS (80% F2i e 20% Marguerite) catalizzatore del consolidamento del mercato cloud e datacenter italiano: acquisita Enter srl

6 Giu , 2018  

IRIDEOS (80% F2i e 20% Marguerite) catalizzatore del consolidamento del mercato cloud e datacenter italiano: acquisita Enter srl 5.00/5 (100.00%) 1 vote

IRIDEOS, il nuovo polo italiano ICT dedicato alle aziende ed alla Pubblica Amministrazione controllato da F2i, ha acquisito Enter srl, provider italiano che opera dal 1996 sul mercato dei servizi di telecomunicazioni e datacenter.
Enter porta in dote due datacenter all'interno del polo tecnologico di via Caldera, a Milano, rafforzando ulteriormente la posizione di IRIDEOS nel cuore della rete Internet italiana; una innovativa piattaforma cloud basata su Openstack, protocollo open source; un network internazionale con la presenza nei principali PoP a Madrid, Parigi, Francoforte, Amsterdam, Bruxelles, Londra, Stoccolma, New York e Hong Kong.
"Con questa nuova acquisizione", dichiara Mauro Maia, Amministratore Delegato di IRIDEOS, "prosegue il nostro percorso di crescita, focalizzato come sempre sul rafforzamento degli asset e delle competenze nel mondo ICT italiano. Si arricchisce così il portafoglio di servizi di IRIDEOS a disposizione delle aziende e della pubblica amministrazione, con nuove soluzioni Cloud e di connettività internazionale".
IRIDEOS aggrega e consolida gli asset e le competenze di quattro operatori italiani focalizzati sulla clientela business: Infracom, KPNQwest Italia, MC-link e BiG TLC, a cui oggi si aggiunge Enter.
La piattaforma tecnologica di IRIDEOS integra adesso 12 data center, a Milano, Roma, Trento e Verona, tutti collegati con fibra ottica proprietaria. Nei data center IRIDEOS le aziende possono ospitare le proprie architetture informatiche e usufruire di piattaforme di cloud avanzato, godendo di un accesso diretto e privilegiato alla rete dati italiana, grazie anche al più grande Internet Exchange privato italiano (Avalon) e ad una rete in fibra ottica di oltre 15.000 km lungo le principali autostrade.
Il closing dell’operazione è subordinato al verificarsi di alcune condizioni sospensive, tra cui l’approvazione da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri Le parti venditrici hanno ricevuto il supporto di PwC Corporate Finance in qualita’ di advisor finanziario e di PwC TLS in qualita’ di advisor legale. Irideos è stata assistita dall’advisor finanziario Cassiopea Partners, dall’advisor legale Giliberti, Triscornia & Associati e da KPMG per la parte contabile e fiscale.

, ,