Aziende

LUCIANO GALLUCCI NOMINATO NUOVO BUSINESS DEVELOPER MANAGER DI PEGASO 2000

11 Giu , 2019  

LUCIANO GALLUCCI NOMINATO NUOVO BUSINESS DEVELOPER MANAGER DI PEGASO 2000 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Perugia, 11 giugno 2019 – Pegaso 2000, azienda IT di Perugia, ha nominato Luciano Gallucci Business Developer Manager. Tra i compiti di Luciano Gallucci anche quello di incrementare le opportunità di business di Pegaso 2000 con l'apertura di nuovi ambiti tecnologici e applicativi.


Laureato in Scienze Statistiche ed Economiche, Luciano Gallucci dopo un Master in Tecnica Bancaria ed Informatica inizia la carriera in La Centrale Servizi, per poi passare a Datamat S.p.A. con il ruolo di Business Manager responsabile della consulenza direzionale e organizzativa e dei prodotti area Finanza.


Dal 1999 è Responsabile dei sistemi informativi e dell'organizzazione e Vicedirettore Operations in Banca Commerciale Italiana (Suisse), poi Intesabci (Suisse) confluita in Credit Agricole Suisse. Nel 2003 ritorna in Datamat S.p.A., dove ricopre il ruolo di Vicedirettore nella divisione banche, finanza e assicurazioni e Direttore dell'area finanza. La divisione, in particolare, aveva il compito di gestire circa 400 collaboratori e un budget di 38 milioni di euro. Sempre nel 2003 viene nominato Amministratore Delegato di Datamat S.p.A. (Suisse) S.A, società del gruppo Datamat S.p.A.

In continuità con il ruolo ricoperto in Datamat S.p.A. dopo l'ingresso nel Gruppo Finmeccanica (ora Leonardo) assume l'incarico di Responsabile ingegneria dell'offerta e presales Mercato Finance e Poste Italiane e Vicedirettore dell'unità Finance and Banking Solutions. In seguito, assume il ruolo di Business Unit Director per Aubay Italy, i cui clienti sono tutti i principali istituti bancari e finanziari italiani. Dal 2015 assume l'incarico di Senior Advisor per diverse società tra cui: Sintea del Gruppo Previnet, Kisiwa Tecnologies, Adadvisory, Entriage e Strategy & Innovation occupandosi anche di tematiche legate al Corporate Finance ed alla prevenzione e gestione delle crisi aziendali. Per due anni fino al 2017 collabora con l'Università Cattolica del Sacro Cuore" con il ruolo di segretario generale e Direttore del "Centro di Ricerca sulle Imprese di Famiglia – CERIF".


Luciano Gallucci, inoltre, ha ricoperto anche l'incarico di Marketing, Sales e Communication Manager per Enterprise S.p.A, di Direttore Commerciale per Arcoba S.r.l e di Advisor Responsabile Information Technology per Sol&Fin Sim. Dal 2017 è il Presidente di Spazio 42 S.r.l.

"Luciano avrà il 'delicato' ruolo di presentare nuove opportunità di business in Pegaso 2000, sia legate all'apertura di nuovi ambiti funzionali e tecnologici – spiega Franco Cicogna, CEO di Pegaso 2000 -, sia legate ad assistere in modo puntuale e propositivo clienti e prospect attuali della nostra azienda, in particolare nella sede di Roma. Inoltre, la sua esperienza decennale in ambiti multinazionali e quindi di aziende di grossa dimensione, potranno aiutare la crescita che Pegaso 2000 sta progressivamente avendo, sia in termini di sviluppo organizzativo che in termini di miglioramento del business model e dell'accounting. Dopo l'arrivo di Monica Ambrosi quale Responsabile Delivery, l'arrivo di Luciano rappresenta un ulteriore segnale da parte di Pegaso 2000 di continuare il suo percorso di sviluppo come player di riferimento nel mondo dell'IT Banking italiano".

,

Aziende

IRIDEOS: Vivarelli nuovo Amministratore Delegato

20 Mag , 2019  

IRIDEOS

IRIDEOS: Vivarelli nuovo Amministratore Delegato 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Milano 17 Maggio 2019 – Danilo Vivarelli è il nuovo Amministratore Delegato di IRIDEOS, il polo ICT per le aziende creato da F2i a seguito delle acquisizioni di Infracom, MClink e KPNQwest Italia, già integrate in IRIDEOS, e di Enter e Clouditalia.


Vivarelli, dallo scorso dicembre Direttore Generale di IRIDEOS e precedentemente membro indipendente del Consiglio di amministrazione di TIM, ha una lunga esperienza nel settore, da Marconi ad Omnitel fino allo start up di Fastweb, dove ha ricoperto diversi ruoli contribuendo allo sviluppo nazionale dell'azienda. Come Amministratore Delegato avrà la responsabilità del consolidamento e della crescita sul mercato di IRIDEOS.

 


"In un settore in profonda trasformazione come quello delle telecomunicazioni, – dichiara Danilo Vivarelli – è bello poter guidare una realtà con un progetto innovativo, basato su solide infrastrutture, che guarda al futuro del Cloud pervasivo: la combinazione di connettività avanzata, data center, piattaforme Cloud, gestione IT – quello che mi piace chiamare Multicloud Italiano – credo possa essere la chiave per aiutare al meglio le aziende nella loro trasformazione digitale"


IRIDEOS è oggi una realtà che conta circa 700 dipendenti e che ha totalizzato nel 2018 190 milioni di euro di fatturato sui servizi core di connettività, data center, cloud e servizi gestiti, oltre a 60 milioni di euro di rivendita al mercato wholesale.


IRIDEOS
IRIDEOS è il nuovo polo italiano ICT dedicato alle aziende e alla Pubblica Amministrazione. Controllata all'80% da F2i SGR, il più grande Fondo infrastrutturale operante in Italia, e al 20% da Marguerite, fondo creato con il sostegno di sei istituzioni finanziarie pubbliche europee, IRIDEOS aggrega e consolida gli asset e le competenze di sei operatori italiani focalizzati sulla clientela business: Infracom, KPNQwest Italia, MC-link, BiG TLC, Enter e Clouditalia. L'obiettivo è supportare lo sviluppo e la competitività delle aziende attraverso soluzioni abilitanti che coniugano cloud, data center, fibra ottica, sicurezza e innovazione. Le soluzioni IRIDEOS fanno leva su una piattaforma tecnologica che integra 15 data center a Milano, Roma, Trento, Verona e Arezzo, il più grande Internet hub privato italiano (Avalon Campus), piattaforme cloud italiane certificate AgID e una rete in fibra ottica di oltre 30.000 km lungo le principali autostrade e la dorsale adriatica.
www.irideos.ithttps://www.linkedin.com/company/irideos-s-p-a/

,

Aziende

IL CLOUD DI IRIDEOS OTTIENE LA “CERTIFICAZIONE” AGID

15 Mag , 2019  

IRIDEOS

IL CLOUD DI IRIDEOS OTTIENE LA “CERTIFICAZIONE” AGID 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Via libera alla PA italiana per accedere al multi cloud di IRIDEOS.

Milano, 14 maggio 2019 – Le soluzioni IaaS di IRIDEOS sono state inserite nel Cloud Marketplace di AgID, la piattaforma che espone i servizi, le infrastrutture e le aziende qualificate da AgID come Cloud Service Provider (CSP) abilitati ad offrire il Cloud alla Pubblica Amministrazione italiana.


Un traguardo importante poiché dall'inizio di aprile gli enti pubblici possono acquisire servizi Cloud esclusivamente dai CSP qualificati e presenti nel Registro Pubblico pubblicato da AgID.

 


IRIDEOS entra nel marketplace con due diverse soluzioni Cloud che soddisfano anche le esigenze delle amministrazioni pubbliche tecnologicamente più all'avanguardia e pronte a sperimentare soluzioni diverse nell'ottica dell'approccio multi cloud. La prima – V.Cloud – basata su tecnologie leader di mercato (VMware) e adatta ad ospitare applicazioni con carichi di lavoro stabili. La seconda – O.Cloud – ereditata da IRIDEOS con l'acquisizione al 100% della società Enter, è basata su tecnologie open source (OpenStack) ed è adatta alla gestione di applicazioni con carichi di lavoro dinamici e irregolari nel corso del tempo.


Le piattaforme Cloud di IRIDEOS sono state costruite all'insegna dei requisiti di qualità fissati dall'Agenzia e cioè affidabilità e sicurezza per i dati e le informazioni che vi risiedono. La piattaforma V.Cloud è stata progettata e realizzata su un'infrastruttura distribuita su tre data center proprietari, tutti italiani, localizzati nell'Avalon Campus di IRIDEOS in via Caldera a Milano, interconnessi tra loro in fibra ottica per garantire ai clienti massima affidabilità e continuità operativa. La piattaforma O.Cloud è nativamente distribuita a Milano, Francoforte e Amsterdam, tre punti strategici in Europa per le interconnessioni con i CSP globali.


Il "bollino" AgID, si affianca alle certificazioni già ottenute da IRIDEOS in ambito di sicurezza, protezione dei dati, continuità operativa e capacità di gestione dei servizi (ISO 9001, ISO 27001, ISO 27017, ISO 27018, ISO 20000-1, ISO 14001, ITIL).

Arte

“I SEGNI SUL MURO”: LA MOSTRA D’ARTE DI RAFFAELE ROSSI A SOSTEGNO DEI BIMBI CON DISABILITÀ

8 Mag , 2019  

“I SEGNI SUL MURO”: LA MOSTRA D’ARTE DI RAFFAELE ROSSI A SOSTEGNO DEI BIMBI CON DISABILITÀ 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Un'iniziativa promossa dalla Fondazione "Giovani Leoni" Onlus

Il vernissage alle 18.00 presso la Villa Scabello di Mirano (VE)
per sensibilizzare sui benefici del Metodo Feldenkrais

Mirano (VE), 8 maggio 2019 – Si terrà il prossimo venerdì 10 maggio alle ore 18.00 a Villa Scabello presso la sede di Fondazione Giovani Leoni in Via Varotara 57, a Mirano, l'inaugurazione della mostra personale dell'artista Raffaele Rossi "I Segni sul Muro". L'esposizione, curata da Giorgio T. Costantino con un catalogo realizzato da Gabriele Salvaterra, sarà visitabile per un intero mese fino a lunedì 10 giugno, e costituisce un appuntamento importante nel ventaglio di iniziative promosse dalla Fondazione Giovani Leoni Onlus di Christian e David Barzazi a sostegno della ricerca scientifica e dell'assistenza socio-sanitaria alle persone in condizioni di svantaggio. Al vernissage prenderanno parte il Maestro Rossi, Gabriele Salvaterra e Autorità del territorio.

 

La rassegna si focalizza sul rapporto tra il territorio e l'artista, originario di Alba (CN) ma trasferitosi fin da giovane a Venezia, dove conosce la pittura a fresco e ne sperimenta le tecniche. Il racconto delle opere di Rossi si manifesta così in una rappresentazione astratta di stati mentali e inconsci che prendono corpo sulla tela in un linguaggio altamente allusivo e intriso di una profonda dimensione poetica. Assoluto protagonista dei dipinti di Rossi non è soltanto il colore, ma anche la superficie stessa del supporto, trattata con tecniche legate alla pittura muraria e parietale, che richiamano la fisicità dell'intonaco e dell'affresco.

La mostra di Rossi, che sarà visitabile dal lunedì al venerdì ore 10.00-12.30 e 15.30-17.30, costituisce il quinto evento di questo tipo organizzato da Fondazione Giovani Leoni con l'obiettivo di sostenere progetti a favore di bambini con disabilità, ma anche di instaurare un dialogo con il territorio e sensibilizzare il pubblico alla realtà dei bambini meno fortunati. In particolare, la Fondazione è impegnata nella promozione del Metodo Feldenkrais a sostegno dei bimbi colpiti da paralisi cerebrale infantile, autismo, sindromi genetiche, iperattività, disordini dell'attenzione, problemi dello sviluppo.

Il Metodo Feldenkrais è un processo di apprendimento individuale basato su una stretta integrazione tra movimenti, sensazioni, sentimenti e pensiero che ha come fine il funzionamento efficiente del corpo umano. A partire dalla consapevolezza del proprio corpo, dei suoi limiti, delle sue potenzialità e delle sue azioni e reazioni, questo Metodo consente di individuare, ridurre o evitare dolori, malesseri psicofisici, riduzioni posturali o funzionali e a ristabilire un tono muscolare equilibrato in tutto il corpo.

Fondazione Giovani Leoni ONLUS. L'associazione nasce nel 2013 dal desiderio filantropico dei Fratelli Barzazi, insieme a Gruppo Green Power, allo scopo di offrire supporto e assistenza alle persone svantaggiate e contestualmente di promuovere e tutelare i beni artistici, storici e culturali del territorio. La fondazione opera nei settori dell'assistenza socio-sanitaria e della ricerca scientifica nel settore della sanità. A questi ambiti si aggiungono inoltre i settori culturale, delle arti e dello spettacolo e della tutela del paesaggio. Testimonial dell'Associazione è il piccolo Riccardo, nato con una tetraparesi spastico distonica, e beneficiario di lezioni continuative per 1 anno e 6 mesi circa da parte di Anat Baniel e del suo staff, presso la clinica a San Rafael, California (USA). Riccardo sta continuando a ricevere lezioni da parte di Eilat Almagor con risultati straordinari.

Raffaele Rossi nasce ad Alba (CN) nel 1956. Si forma al liceo artistico di Novara e nel 1975 si trasferisce vicino a Venezia per studiarne la pittura antica, da cui è affascinato. Inizia così gli studi e la sperimentazione delle tecniche pittoriche arcaiche, frequentando a Venezia lo studio di Valeria Rambelli e del marito Ottone Marabini. Rambelli e Marabini sono pittori-artigiani: nel loro studio macinano il colore, preparano tavole e tele, sperimentano la tecnica dell'affresco, compongono mosaici. Rossi respira quest'atmosfera, riprende materie e tecniche primitive che fa sue e dà loro nuova vita nelle sue opere, dove materia e pittura si fondono in unico gesto artistico.
Negli anni Novanta si avvicina al vetro, ingrediente principe della tradizione artistica veneziana, nelle fornaci di Murano con il supporto dei maestri vetrai, disegna e realizza oggetti e vasi con un qualcosa di primordiale. La materia antica dalle forme morbide e tattili è illuminata da pennellate oro: per l'artista, l'opera d'arte è l'equivalente del pensiero, non nasce da una gestualità incontrollata bensì dall'equilibrio tra il segno libero e la sua costruzione. Oggi Rossi vive a Trebaseleghe (PD), dove continua la sua ricerca artistica.

 

,

Aziende

Longevity Run: Serenissima Ristorazione sponsor dorato

3 Mag , 2019  

Longevity Run: Serenissima Ristorazione sponsor dorato 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Uno stile di vita sano parte dall'alimentazione e prosegue con il movimento e l'attività fisica. Non solo food nella vision di Serenissima Ristorazione: la società guidata da Mario Putin, da sempre promotrice del benessere in tutte le sue sfumature e accezioni, sarà tra gli sponsor della "Longevity Run".

Una vera e propria corsa all'insegna della buona salute e della forma fisica. Si partirà venerdì 10 maggio a Roma, presso lo stadio "Nando Martellini", una location iconica per veicolare al meglio il concetto di longevità e sensibilizzare sull'argomento. Con il passare degli anni e il mutamento verso una società più "digital", sono venute progressivamente meno le buone e salutari abitudini, primo su tutti il movimento. Si preferiscono la televisione e il computer a una passeggiata in città o a una partita di calcetto tra amici, approcciando uno stile di vita alquanto sedentario.

 

Al contrario, la Logevity Run si pone come obiettivo quello di favorire l'attività fisica come elisir di lunga vita e di divulgare temi ancora poco discussi. Infatti, a margine dell'evento ci sarà anche la possibilità di prenotare un check up gratuito: sul posto saranno presenti l'equipe di medici del Policlinico Universitario A. Gemelli IRCCS per offrire a tutti un esame di controllo gratuito sui 7 parametri di salute cardiovascolare e la valutazione di qualità del sonno, funzione respiratoria, massa e performance muscolare e l'introito calorico giornaliero. Al termine, ai partecipanti verrà rilasciata la scheda con il risultato, fornita di consigli e raccomandazioni per un modus vivendi sano ed equilibrato. A fianco di Main Platiunium sponsor quali Danacol e Carni Sostenibili, Serenissima Ristorazione si pone come Gold Sponsor, essendo l'alimentazione complementare all'attività fisica per un quadro esemplare.

Oltre alla tappa romana, quest'anno è stato organizzato un vero e proprio tour: sono previsti, infatti, altri due appuntamenti in Emilia Romagna il 26 maggio, a San Gabriele Piozzano (Piacenza), e in Trentino Alto Adige il 3 agosto, a Madonna di Campiglio (Trento).

Ad ogni appuntamento, Serenissima Ristorazione sarà presente con il proprio stand, dove sarà possibile conoscere tutti i servizi offerti e l'importanza di uno stile alimentare corretto ed equilibrato come garanzia di buona salute. A completare il quadro, al termine delle visite mediche, dalle ore 19.30 avranno inizio le attività sportive sotto forma di un circuito che combinerà elementi di fitness, ciclismo e corsa, messo a punto da Purosangue, progetto internazionale di running solidale.

Per iscriversi alla Longevity Run è necessario andare sul sito www.longevityrun.it, mentre per la prenotazione dei check up occorre inviare una mail a longevityrun@gmail.com

Aziende

Serenissima Ristorazione: è ora disponibile il pagamento con Satispay

15 Feb , 2019  

Serenissima Ristorazione: è ora disponibile il pagamento con Satispay 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Il sistema di pagamento attraverso l’App Satispay è ormai attivo in gran parte dei self service e bar gestiti da Serenissima Ristorazione. L’azienda, leader italiano nella ristorazione commerciale e collettiva, è da sempre attenta alle esigenze dei consumatori. Tra queste c’è anche la necessità di proporre nuovi servizi per rendere la loro esperienza comoda, confortevole e veloce. Per unire la praticità alla qualità del cibo offerto, la società capogruppo guidata da Mario Putin ha avviato la collaborazione con Satispay, che consente a chi lo desidera di pagare in tutta tranquillità attraverso il proprio smartphone, senza l’obbligo di portare con sé carta di credito o contanti. L’applicazione infatti, attiva dal 2015, è ormai tra le più famose in ambito di pagamenti via smartphone.

 

In seguito all’iscrizione, che consiste nell’inserire numero di telefono, email e codice IBAN, è possibile effettuare il pagamento in modo sicuro e veloce, con la stessa semplicità e immediatezza di un messaggio inviato su WhatsApp. Nei locali di serenissima Ristorazione, vicino alle casse, i consumatori troveranno esposto il QRCode che facilita ulteriormente il pagamento con Satispay, oltre alla promocard per i clienti.

Una soluzione veloce per risparmiare tempo ed evitare code!

,

Aziende

Staff Italia entra a far parte del Gruppo Uvet: per il 2019 previsto un fatturato in eventi di 100 milioni di euro

13 Feb , 2019  

Staff Italia entra a far parte del Gruppo Uvet: per il 2019 previsto un fatturato in eventi di 100 milioni di euro 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Milano, 13 febbraio 2019 – Staff Italia entrerà dal primo di Aprile a far parte del Gruppo Uvet, polo italiano del turismo leader nella fornitura di servizi e soluzioni innovative per viaggi d'affari, leisure, mobility management ed eventi.

Staff Italia, attiva fin dal 1992 e guidata da Massimo Morga, è una delle principali società del settore MICE (Meetings, Incetives, Conferences, Exhibitions) e riconosciuta nel mercato italiano per il suo know-how e la sua esperienza. Caratteristiche che consentiranno ad Uvet di consolidare ulteriormente la leadership nel mondo del MICE.

 

Staff Italia andrà infatti ad integrarsi con Uevents, azienda del Gruppo guidata da Laura Garbarino. Uevents, con un'esperienza consolidata a livello italiano e internazionale nell'organizzazione di eventi, si è costruita negli anni la reputazione di leader del settore per l'offerta di soluzioni tailor-made, per la passione e la creatività nella gestione di ogni evento.

"L'ingresso di Staff Italia nel Gruppo ci dà ancora più forza nel mercato del MICE"– dichiara Luca Patanè, Presidente del Gruppo Uvet"perché andrà a completarsi perfettamente con le attività e i valori di Uevents: un'attenzione particolare ai dettagli, un servizio di altissima qualità e un focus sulle esigenze dei nostri clienti. Come Gruppo Uvet, il nostro obiettivo è rafforzare la leadership in settori strategici come quello degli eventi e contemporaneamente continuare ad offrire servizi e consulenza d'eccellenza che ci hanno sempre distinto in tutti i mercati in cui siamo presenti. Se il 2018 è stato un anno ricco di soddisfazione, prevediamo un 2019 in crescita con circa 100 milioni di euro di fatturato fra mondo MICE, Education e Pharma".

, ,

Aziende

La rete in fibra di Irideos pronta a correre fino a 400 Giga

21 Dic , 2018  

La rete in fibra di Irideos pronta a correre fino a 400 Giga 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Milano, 20 dicembre 2018 – IRIDEOS, il nuovo polo ICT italiano dedicato alle Aziende e alla Pubblica Amministrazione, ha realizzato un potenziamento della propria rete in fibra ottica lungo tutto il territorio italiano, che renderà possibile connessioni ad altissima capacità fino a 400 Giga.


"Sfruttando le tecnologie di ultima generazione fornite da Infinera", – afferma Sandro Falleni, Direttore Tecnologie e Sistemi di IRIDEOS – abbiamo oggi una rete diversificata e protetta, pronta a trasportare dati ad altissima velocità e a supportare i servizi più innovativi che richiedono elevate capacità di banda come ad esempio video in alta risoluzione, trasmissioni real time, IoT, realtà aumentata. A questo si aggiunge la possibilità di erogare servizi di trasporto dinamicamente protetti su più percorsi e gestibili in maniera flessibile in termini di capacità e di instradamento grazie all'architettura SDN ready, che la piattaforma mTera di Infinera abilita."

 


Costruita su infrastruttura in fibra ottica proprietaria, che si estende per oltre 30.000 km lungo le autostrade Italiane, la rete IRIDEOS è basata su percorsi ottici diretti a bassissima latenza che garantiscono prestazioni elevate, e su un'architettura ASON e protocolli GMPLS per la protezione dinamica dei servizi. Super-Channel integrati permettono il trasporto ad altissima capacità, che a seconda delle tratte, come tra Milano e Roma, potrà toccare i 400 Giga complessivi.


Il backbone IRIDEOS è gestito direttamente da personale interno per assicurare la massima affidabilità delle connessioni e il controllo costante e puntuale delle prestazioni.


"Con l'adozione di tecnologie innovative", conclude Falleni, "IRIDEOS mette a disposizione dei propri clienti, carrier ed OTT nazionali ed internazionali da una parte ed aziende dall'altra, una piattaforma trasmissiva potente e scalabile che abilità servizi ad alta capacità e che, insieme alle infrastrutture cloud e di data center ed ai servizi di gestione, supporta la trasformazione digitale delle imprese".


"Siamo molto orgogliosi di essere un partner tecnologico strategico per IRIDEOS, e siamo ansiosi di continuare a fornire tecnologie all'avanguardia che li aiuteranno a rimanere all'avanguardia nell'innovazione dei servizi" afferma Bob Jandro, Senior Vice President, Worldwide Sales di Infinera.

Aziende,Moda

NUOVE DIVISE PER BLUE PANORAMA AIRLINES

28 Nov , 2018   Gallery

NUOVE DIVISE PER BLUE PANORAMA AIRLINES 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Stile italiano, comfort, sostenibilità e innovazione caratterizzano il nuovo abbigliamento degli equipaggi di bordo.
Il rinnovamento delle divise di piloti e assistenti di volo si inserisce nel più ampio ammodernamento della Compagnia insieme a nuovi aeromobili, rotte addizionali e un innovativo sistema di intrattenimento a bordo.

Milano, 28 novembre 2018 – Blue Panorama Airlines, compagnia di bandiera interamente italiana, ha presentato oggi in occasione del BizTravel Forum 2018 le nuove divise del personale di bordo, pensate e realizzate per soddisfare le esigenze di funzionalità con un look distintivo. Stile italiano, sostenibilità, comfort e disruption caratterizzano le divise di Blue Panorama Airlines a partire dal 2019.

La nuova dotazione del personale navigante è stata confezionata da METIKI 1863, casa d’abbigliamento sartoriale attiva nel settore tessile da oltre 150 anni e cinque generazioni, che è stata selezionata da Blue Panorama esclusivamente fra aziende full Made in Italy.

"La scelta di rinnovare le nostre divise, per la prima volta dalla fondazione della Compagnia, rientra nell’ottica di miglioramento continuo che caratterizza la recente storia della società grazie alla volontà dell’azionista unico, il Gruppo Uvet, di investire nuove risorse in Blue Panorama", ha commentato Giancarlo Zeni, Amministratore Delegato di Blue Panorama Airlines, "Naturalmente abbiamo coinvolto nelle scelte anche il personale di bordo perché vogliamo che le nostre hostess, steward e piloti, si sentano a proprio agio nel lavoro di tutti i giorni, senza trascurare l’eleganza dei tessuti esclusivamente in fibra naturale e la realizzazione in modo sostenibile".

Il rinnovamento delle divise è un ulteriore tassello del più ampio programma di sviluppo della compagnia aerea portato avanti con convinzione dall’azionista Uvet che in meno di un anno ha riammodernato il parco aeromobili con l’acquisto di modelli di nuova generazione e con l’apertura di nuove rotte. Il Gruppo sta lavorando, inoltre, per implementare un innovativo sistema di intrattenimento a bordo e un importante piano di welfare aziendale con l’obiettivo di offrire un servizio sempre più confortevole e soddisfacente ai viaggiatori, e dall’altra di fornire tutti gli strumenti ai dipendenti, compresa la divisa per gli equipaggi di bordo, per poter lavorare ancor più gradevolmente e con la professionalità che li contraddistingue.

Matteo Garavaglia, Amministratore Delegato di Metiki 1863 ha dichiarato: "Abbiamo voluto immaginare qualcosa di innovativo e insolito, curando ogni dettaglio, per dare forma a una divisa dalla vestibilità moderna e confortevole, con tessuti realizzati con fibre naturali ed elasticizzate per dare il giusto comfort al personale di volo. Optando per il blu avio e l’ocra, abbiamo scelto colori non convenzionali, che distinguessero questa uniforme per originalità e che trasmettessero l’idea di un viaggio, di profumi lontani. Insomma, il tratto distintivo che abbiamo voluto donare a queste nuove divise è il perfetto connubio fra eleganza e praticità."

Blue Panorama Airlines è una compagnia aerea di bandiera interamente italiana che nel 2018 offre voli di linea e charter sul lungo, medio e corto raggio verso 54 destinazioni in 4 continenti (Africa, America, Asia ed Europa). Tra le prime compagnie aeree italiane, Blue Panorama Airlines è stata fondata a Roma nel 1998. Membro IATA dal 2002, ha base presso l’aeroporto di Fiumicino e sedi operative e commerciali a Milano Malpensa, Bergamo, Torino e Tirana. La compagnia, vettore di riferimento del mercato nazionale per numerose e rinomate destinazioni turistiche, opera con una flotta di 14 unità con i Boeing (B737 e B767). Nel corso del 2017 Blue Panorama Airlines ha servito 50 destinazioni, di cui 16 intercontinentali. Nel 2017 ha trasportato 1,5 milioni di passeggeri impiegando oltre 500 persone, di cui per oltre i 2/3 personale navigante.

Scheda Tecnica:

Le fibre scelte per il modello sono naturali: i tessuti in cotone stretch leggermente smerigliato, certificati REACh e OEKO – TEX, ovvero testati per l’assenza di sostanze nocive, sono stati abbinati a una camicia effetto denim, conferendo così ai capi una naturale dolcezza e morbidezza, trasmettendo un aspetto meno formale ma al contempo molto curato nei dettagli.

La peculiarità dei colori scelti sono però il punto di forza dell’uniforme: blu avio per trasmettere fiducia, sicurezza e affidabilità, ocra, rimando al deserto, espressione di libertà, pensiero e novità.

Arte

LEGGIERO Real Estate di Salvatore Leggiero organizza l’evento di presentazione dell’opera di Daniel Buren

26 Nov , 2018  

Salvatore Leggiero

LEGGIERO Real Estate di Salvatore Leggiero organizza l’evento di presentazione dell’opera di Daniel Buren 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Un'opera d'arte contemporanea monumentale, di oltre 300 mq: è questo quello che verrà presentato venerdì 9 novembre, alle ore 12:00, a Roma. LEGGIERO Real Estate, società guidata da Salvatore Leggiero, ha infatti commissionato il lavoro a Daniel Buren. La grande opera verrà istallata sulla parete cieca e mai finita di Palazzo De Angelis, che diventerà il primo hotel cinque stelle in Italia della prestigiosa catena spagnola IBEROSTAR Hotel & Resort. Un omaggio alla capitale, creato dal pittore e scultore francese, autore a partire dagli anni '80 di alcune delle più importanti installazioni architettoniche permanenti su spazi pubblici.

More…

Aziende

Serenissima Ristorazione nella classifica delle migliori aziende italiane in cui lavorare

14 Nov , 2018  

Serenissima Ristorazione

Serenissima Ristorazione nella classifica delle migliori aziende italiane in cui lavorare 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Il Gruppo vicentino guidato da Mario Putin si è aggiudicato il 261esimo posto nella Top 400 delle aziende italiane dove si lavora meglio, primeggiando all'interno del proprio settore di appartenenza.

Vicenza, 13 novembre 2018 – "Su una scala da 0 a 10, con quanta probabilità raccomanderebbe la sua azienda a un conoscente o familiare?": questa era la domanda-chiave del sondaggio che la società tedesca indipendente "Statista", leader mondale dei dati di mercato online, ha somministrato in forma anonima a oltre 15 mila dipendenti in tutta Italia per misurarne la soddisfazione sul posto di lavoro. Dall'indagine è risultata una classifica di 400 aziende italiane che hanno ottenuto un punteggio superiore alla media, sintomo di un ambiente lavorativo sereno e favorevole per chi vi è impegnato ogni giorno.

More…

,

Aziende

Il Terzo Fondo F2i ha raggiunto un closing finale pari a € 3,6 Miliardi

9 Nov , 2018  

F2i

Il Terzo Fondo F2i ha raggiunto un closing finale pari a € 3,6 Miliardi 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Superato di oltre 600 Milioni di euro l'importo originariamente previsto.
Investitori italiani e internazionali hanno contribuito in egual misura al successo della raccolta.


Milano, 8 novembre 2018. Si è tenuto oggi il tradizionale Investor Day F2i, appuntamento periodico del management di F2i e delle società in portafoglio con gli azionisti della SGR e gli investitori dei Fondi gestiti.

More…

,