Aziende

Eni, Standard & Poor’s alza il rating a lungo termine: il commento dell’AD Claudio Descalzi

11 Set , 2018  

Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0
Eni, Standard & Poor’s alza il rating a lungo termine: il commento dell’AD Claudio Descalzi 5.00/5 (100.00%) 1 vote

L’agenzia Standard & Poor’s promuove Eni rivedendo al rialzo il rating a lungo termine del gruppo: da BBB+ ad A- con outlook stabile. L’Amministratore Delegato Claudio Descalzi ha dichiarato di essere “particolarmente soddisfatto di questo riconoscimento che premia quanto fatto in termini di potenziamento del nostro portafoglio upstream, di ristrutturazione dei business mid-downstream e di rafforzamento della nostra situazione patrimoniale”.

L’aggiornamento del rating, come si spiega in una nota, si basa infatti sul miglioramento degli indicatori finanziari correnti e previsionali, ottenuto grazie alla riduzione dell’indebitamento e alla generazione di cassa. Come ha rimarcato l’AD Claudio Descalzi “tali risultati conseguiti pur in presenza di un ciclo sfavorevole di mercato come quello degli ultimi anni ci hanno consentito di mantenere un profilo di business solido e di riconquistare un rating di area A non appena il mercato è tornato a mostrare segni di maggiore stabilità”.

L’agenzia ha inoltre confermato ad ‘A-2’ il giudizio a breve termine su Eni, che Claudio Descalzi guida da maggio 2014. Secondo gli esperti le prospettive sul rating per i prossimi trimestri sono stabili.

,


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *