Luca Gallo

Sport

Luca Gallo: il Presidente della Reggina Calcio intervistato dal Corriere dello Sport

6 Feb , 2021  

Luca Gallo

Luca Gallo: il Presidente della Reggina Calcio intervistato dal Corriere dello Sport 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Il Presidente della Reggina, Luca Gallo, ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport sul rilancio e sul futuro della squadra di calcio, che punta per quest’anno a mantenere la sua posizione in Serie B e a proseguire il suo percorso di crescita. “Una società sana”, come l’ha definita il suo Presidente, che si propone di migliorare molto e in fretta da un punto di vista sportivo e che si lega a un progetto imprenditoriale basato su “una scelta di cuore”, strettamente legata al territorio. Non a caso, Luca Gallo ha sottolineato le potenzialità che un’affermazione sportiva potrebbe avere in termini di ripercussioni positive “a livello economico, turistico e sociale”.
Il patron della Reggina ha espresso inoltre la sua visione manageriale, proponendo un snellimento delle norme e un adeguamento dei diritti televisivi ai bacini d’utenza. Ha inoltre evidenziato il divario che separa il Nord dal Sud Italia anche in ambito calcistico, sostenendo che vi sia “un ritardo atavico da sanare”, in quanto “fare impresa è complicato e nessuno si avvicina, benché la passione della gente sia una risorsa enorme”. A proposto di nuove leve ha invece sottolineato l’importanza di investire su giovani talenti, in quanto, secondo Gallo, “lavorare coi giovani crea prospettive vincenti”.
In Italia attualmente esistono soltanto 5 Stadi di proprietà e non si riesce a disporre di impianti privati nemmeno nelle grandi città: “è il vero problema da risolvere”, ha dichiarato Gallo, aggiungendo che “bisogna patrimonializzare le società con strutture di proprietà”. Una delle priorità della Reggina è proprio quella di dotarsi di un proprio stadio, anche se l’emergenza sanitaria ha complicato la situazione.
In chiusura una promessa, quella di riportare la Reggina al successo e al posto che merita nel calcio italiano. Un auspicio, quello di Luca Gallo, rivolto alla squadra, ai tifosi, ma anche alla città di Reggio Calabria.