Lorenzo Mattioli

Società

Covid-19, appello di Lorenzo Mattioli: “Vaccinare addetti pulizie ospedali ed Rsa”

26 Gen , 2021  

Covid-19, appello di Lorenzo Mattioli: “Vaccinare addetti pulizie ospedali ed Rsa” 5.00/5 (100.00%) 1 vote

Si sono distinti durante la prima fase della pandemia. E ora, anche sul fronte delle vaccinazioni, il loro impegno merita di essere riconosciuto: a lanciare l’appello è Lorenzo Mattioli, Presidente di ANIP Confindustria e di Confindustria Servizi HCFS, confederazione che rappresenta il mondo delle imprese di servizi del mondo hygiene, cleaning, facility services e labour safety solution.
“Sono iniziate le vaccinazioni nel nostro Paese. Anche i lavoratori che operano nel nostro comparto dovrebbero avere una precedenza nella campagna di vaccinazione”: in prima linea da inizio pandemia, sono gli “eroi invisibili” a cui tutto il mondo ha dato rilievo e che “in Italia, a un certo punto, sembrano tornati nell’ombra”.
Dunque “per una questione di sicurezza dei nostri lavoratori, chiediamo la vaccinazione per i lavoratori maggiormente a rischio: addetti alle pulizie negli ospedali, nelle Rsa, nelle case di cura”: per Lorenzo Mattioli rappresenterebbe “un gesto di riconoscimento e di tutela concreta che non può essere rinviato”.
Il Presidente di ANIP Confindustria e di Confindustria Servizi HCFS invita dunque “a gran voce” il Presidente del Consiglio, il Ministro della Salute e il Commissario Arcuri a “mettere una corsia preferenziale per gli addetti alle pulizie e per tutti coloro che operano nel settore dei servizi, soprattutto coloro che operano nei settori ad alta intensità di rischio Covid, che hanno quindi necessità di essere vaccinati”. Purtroppo “risposte e certezze poche” osserva infine Lorenzo Mattioli.