Cats-Cast

Teatro

IL MUSICAL “CATS” AL TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI DI MILANO

27 mar , 2014  

Share on Google+0Share on LinkedIn0Share on Facebook0Tweet about this on Twitter0
IL MUSICAL “CATS” AL TEATRO DEGLI ARCIMBOLDI DI MILANO 4.00/5 (80.00%) 7 votes

CatsMercoledì 26 marzo presso il Teatro Degli Arcimboldi di Milano si è tenuta la Prima del musical di Andrew Lloyd Webber Cats basato sul poema di Thomas Stearns Eliot Old Possum's book of Practical Cats, opera caratterizzata dalla raccolta di poesie dedicate ai Gatti.

Il musical andò in scena per la prima volta a Londra nel 1981 al New London Theater nel West End. Nel 1982 debuttò a Broadway al Winter Garden Theatre dove chiuse la programmazione il 10 settembre 2000. Sicuramente può essere considerato uno dei musical che vanta più repliche in tutta la storia del teatro: ben 3.358.

Fin dall'inzio Cats divenne un simbolo del Musical sia dal punto di vista artistico che culturale. Fu esportato in tutto il mondo e rappresentato in oltre 20 paesi toccando 250 città in tutto il mondo tra le quali Buenos Aires, Seoul, Helsinki, Singapore e molte altre.

I poemi della raccolta a cui si ispira il musical sono diventati la linea guida alla quale si ispira la trama dell'opera che racconta la storia di alcuni gatti che si ritrovano in occasione del Jellicle Night per decidere quale gatto meriti di arrivare al paradiso dei gatti e rinascere.

L'opera è caratterizzata da una particolare perfezione stilistica che può riscontrarsi in differenti aspetti. Dal punto di vista delle musiche, composte dal produttore A.L.Webber, notiamo l'incrociarsi in maniera perfetta di diversi generi musicali. Il jazz, il rock, il funky vengono magistralmente mescolati fra loro e le coreografie ad essi associati sono diventate il punto di arrivo, ma anche di partenza di molti ballerini che ancora oggi si ispirano, nella loro preparazione, a queste magiche evoluzioni feline. Alcuni brani sono diventati celebri grazie all'interpretazione di artisti del panorama internazionale, come Barbra Streisand ed Elaine Paige, delle quali si rammentano le meravigliose interpretazioni del brano Memory.

Di particolare impatto sono sicuramente i costumi e il trucco degli attori che sembrano diventare gatti veri, la peculiarità di questi costumi sta nel riprodurre in maniera fedele le caratteristiche dei gatti, risultando uno diverso dall'altro sia nell'aspetto che nelle movenze. Il tutto viene completato dalla scenografia che riproduce un vicolo abbandonato con lampioni, bidoni e macchine parcheggiate resi delle dimensioni che percepirebbe la vista di un gatto. Nulla è lasciato al caso, ogni particolare curato, ogni gatto esaltato. Questi sono gli ingredienti che hanno reso Cats un'opera storica e unica nel suo genere.

Sicuramente, per gli amanti dei gatti (e non solo) sarà un'occasione da non perdere per assaporare un momento di particolare sensibilità… felina.

, , , , ,


Lascia una risposta